NOME PROGETTO:

ACQUISIZIONI ATTREZZATURE INNOVATIVE

OBIETTIVO:

CONSOLIDAMENTO, MODERNIZZAZIONE E DIVERSIFICAZIONE DEI SISTEMI DI DISTRIBUZIONE INTELLIGENTI

CODICE PROGETTO: [T2C_TURISMO-17]
TITOLO PROGETTO: AUTOMAZIONE E REVAMPING DELL’HOTEL RESIDENCE ULIVI E PALME
CUP: E28G17000070007
IMPORTO INVESTIMENTO:
379.972,82
IMPORTO CONTRIBUTO: 75.994,56
FONTE: POR Sardegna FESR 2014/2020
DATA INIZIO LAVORI: 27/11/2017
DATA FINE LAVORI PRESUNTA: 27/11/2020
CUP: E28G17000070007

Visita il sito: www.sardegnaprogrammazione.it

La società Ulivi e Palme s.r.l. ha partecipato al bando promosso dal Centro Regionale di Programmazione “Aiuti alle imprese per la competitività (T2)”, che prevedeva una procedura a sportello per la valutazione delle domande presentate, nel limite della dotazione finanziaria disponibile.

Per quanto sopra, essendo risultata positiva la risultanza dell’attività istruttoria effettuata sul business plan presentato, è risultata beneficiaria di un aiuto a fondo perduto (Reg. (UE) 651/14 – Art. 17 ) sui fondi del POR Sardegna FESR 2014/2020 – Asse III, Azione 3.3.1 – Bando “Aiuti alle imprese per la competitività (T2)” – Strategia 2 “Creare opportunità di lavoro favorendo la competitività delle imprese” – Programma d’intervento 3 “Competitività delle imprese” – PSR 2014/2019.

Le opere in programma hanno consentito all’HOTEL RESIDENCE ULIVI E PALME di migliorare la propria immagine sul mercato e di migliorare i giudizi espressi dai clienti sui portali con un effetto positivo a catena.

 

Il Programma realizzato ha previsto:

  • La riqualificazione di 21 unità abitative, che sono divenute “camere superior/suite”, al fine di poter offrire un nuovo prodotto alla clientela che, quotidianamente, esprime nuovi e crescenti bisogni di confort e migliorare la competività della struttura ricettiva nel mercato turistico (si è provveduto alla rimozione della carta da parati, ormai vetusta, e si è provveduto al rifacimento degli impianti ed acquisto di nuovi e moderni arredi).
  • L’Automazione di tutte le unità abitative mediante controllo dell’apertura porte con lettori di badge (il badge consente l’apertura della porta senza chiave ed il controllo delle luci interne centralizzato), che consente anche di incrementare l’efficienza nella gestione della struttura ed aumentare il comfort per il cliente;
  • Il rimodernamento dei corridoi di tutti i piani, contribuendo a dare un nuovo “volto” all’intera struttura (si è provveduto alla rimozione del controsoffitto in doghe e della carta da parati, ormai vetusti, alla intonacatura e tinteggiatura delle superfici verticali, alla fornitura e posa di un nuovo controsoffitto e posa in opera di maxi fotografie di meravigliosi angoli della città di Cagliari);
  • il rifacimento dei disimpegni d’ingresso di tutte le 102 unità abitative destinate a ricettività della struttura, distribuite nei piani dal secondo al sesto.